Il Ministero del commercio discute della Belt and Road Initiative: le aziende cinesi come host country di 1 miliardo e 100 milioni di entrate


Fonte: chinca.org del 24/02/2017

Intervista all’ex Ministro del commercio della RPC Gao Hucheng sulla Belt and Road Initiative. Molto positivi i risultati raggiunti finora: create 56 zone di cooperazione commerciale ed economica con oltre 20 paesi coinvolti, per un investimento totale di 18 miliardi e 500 milioni di RMB, 1 miliardo e 100 milioni di dollari di fatturato e 180 mila posti di lavoro. Nel 2016 l’import-export con i Paesi coinvolti nella BRI ha registrato un +0.6% e gli investimenti diretti cinesi nelle aree coinvolte sono stati pari al 8.5% del totale (per un valore complessivo di 14.5 miliardi di dollari). Il progetto BRI è in continua crescita, durante il forum previsto a maggio a Pechino i maggiori capi di stato e imprenditori discuteranno dell’iniziativa per tentare di risolvere i problemi dell’economia mondiale e regionale promuovendo la globalizzazione. Il governo si impegna ad elaborare politiche di investimento favorevoli e protezione legale.

Link: http://www.chinca.org/cms/html/main/col151/2017-02/24/20170224123713198342426_1.html


Aree tematiche


Infrastrutture (49)
Commercio (47)
Investimenti diretti (56)
Aspetti geopolitici (35)


Area geografiche


Italia (48)
Cina (76)
Russia (7)
Europa (53)
Asia (38)

Area riservata


Username

Password