Perché (e come) la Cina vuole raggiungere Milano in treno


Pubblicazioni Easternational

Fonte: agi.it del 15/07/17

Un interessante articolo di Alessandra Spalletta fa chiarezza sullo sviluppo della rete ferroviaria tra Cina e Europa nell’ambito della Belt and Road Initiative. La nuova linea ferroviaria tra Chengdu e Pavia che sarà attiva da settembre prossimo è solo parte dei piani di espansione di Pechino in Italia; nel dicembre dell’anno scorso il Consiglio di Stato ha annunciato un nuovo piano di investimento di 3,5 trilioni di yuan (503 miliardi di dollari) entro il 2020 per costruire 30mila chilometri di nuove linee ad alta velocità che andranno ad aggiungersi agli attuali 19mila. In Italia Verona è interessante per la direttrice Brennero. Ma si guarda soprattutto a Milano e a Trieste.



Aree tematiche


Infrastrutture (46)
Commercio (47)
Investimenti diretti (56)
Aspetti geopolitici (35)


Area geografiche


Italia (46)
Cina (75)
Russia (7)
Europa (51)
Asia (37)

Area riservata


Username

Password